Semalt: esclusione del traffico interno da un account Google Analytics

Molte multinazionali utilizzano il software Google Analytics per la sua efficacia e affidabilità. Questo software viene utilizzato per monitorare il traffico e per fornire ai suoi utenti informazioni utili sul tipo di visitatori che accedono a un sito Web. Fornisce inoltre informazioni su ciò che i visitatori fanno quando visitano un sito Web. La cosa migliore di Google Analytics è che può essere personalizzato, facile da usare e anche gratuito. Google Analytics è utile per tenere lontani i dati indesiderati dai siti Web. È vantaggioso per un sito Web indicare che riceve molte visualizzazioni. Questo perché può essere utile per garantire che si possano ottenere più entrate dagli annunci pubblicitari, che alla fine porterà ad un aumento del volume delle vendite. Tuttavia, se i dati di segnalazione contengono dati non validi, la sua credibilità sarebbe fuorviante.

Julia Vashneva, Senior Customer Success Manager di Semalt , afferma che questi dati errati sono dannosi perché influiscono sui dati dei rapporti. Ha un effetto negativo sul traffico interno e dovrebbe essere escluso dal computer. La fonte di tali dati indesiderati può essere lo spam di riferimento. Questi dati possono essere esclusi in una semplice procedura se seguiti correttamente.

Il primo passo è identificare il tuo indirizzo IP. Scoprire l'indirizzo IP è facile, devi solo su Google "qual è il mio indirizzo IP?" Nei risultati della ricerca, l'indirizzo IP appare come un numero nella parte superiore dello schermo, che dovrebbe essere annotato per riferimento futuro. Dopo aver identificato l'indirizzo IP, è necessario accedere al proprio account Google Analytics e selezionare l'account che si desidera bloccare i dati indesiderati. Nel menu dell'account, selezionare il pulsante Ammin e fare clic sul collegamento dell'amministratore. Dopo l'apertura del collegamento Admin, selezionare nella sezione filtri e scegliere l'opzione Tutti i filtri. Questo dovrebbe essere seguito dalla selezione della nuova opzione filtro seguita dalla selezione Aggiungi filtro. Dopo aver selezionato l'opzione Aggiungi filtro, è necessario creare un nome per il filtro. Il nome del filtro può essere qualsiasi, ad esempio, puoi scegliere di chiamarlo Traffico di casa o Traffico di lavoro. Dopo la denominazione del filtro, è necessario fare clic sul pulsante Escludi.

La selezione dell'opzione di esclusione garantisce che non si blocchino dati utili ma solo dati non autorizzati non richiesti nei dati di reporting. L'opzione di esclusione è quindi seguita selezionando "traffico dall'indirizzo IP". Il prossimo passo è selezionare l'opzione "che sono uguali a" che dovrebbe essere seguita digitando l'indirizzo IP che è stato generato nel primo passo. Al termine, è necessario evidenziare l'opzione "Tutto il sito Web" e quindi fare clic sul pulsante "Aggiungi". Il passaggio finale è selezionare il pulsante Salva.

Dopo aver seguito la procedura sopra descritta, il traffico interno verrà bloccato dalla visualizzazione nel tuo account Google Analytics. Ciò significa che quando accedi al tuo sito Web, non ci sarà alcuna registrazione del tuo traffico interno.

mass gmail